Torta alla fecola soffice e leggera

Oggi vi presento una torta semplicissima che entra tra le mie ricette top 10 per la semplicità di esecuzione. Si tratta della torta alla fecola di patate naturalmente priva di glutine, senza lattosio, senza mais, senza burro (ghee o chiarificato). È una torta in perfetto stile vivolutivo, che al naturale, senza farcia quindi, è adatta ad una colazione dolce.

Ho preso ispirazione da una ricetta presente su Cookidoo®, la piattaforma contenente tantissime ricette utilissime e buonissime per il Bimby®.

https://cookidoo.it/recipes/recipe/it-IT/r93216

Ho rivisitato la ricetta originale per sostituire gli alimenti a me non consentiti, quali olio di semi, zucchero, vanillina e lievito chimico.

Al posto dell’olio di semi ho usato l’olio di riso. Ho sostituito lo zucchero con l’eritritiolo, aggiungendo una minore quantità, perché troppo dolce, come si dice dalle mie parti “stucca”. Poi ho aggiunto la vaniglia Bourbon (povera di nichel) al posto della vanillina, ed infine ho sostituito il lievito chimico istantaneo con il mio lievito naturale fai da te.

Ora non resta che provarla, trovate sotto ingredienti e procedimento con le opportune sostituzioni.


Seguimi sui social per avere ricette sfiziose, alternative e con ingredienti naturali nel tuo feed.

Se sei curioso di conoscere quali ingredienti e utensili utilizzo, vieni a sbirciare nella mia cucina (shop)!


Torta alla fecola soffice e leggera

Torta soffice alla fecola in stile vivolutivo, senza glutine, senza lattosio, senza mais e senza burro.
Ancora nessun voto
Preparazione 15 min
Cottura 35 min
Tempo totale 1 h
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 12 fette

Utensili

  • tortiera con fondo apribile (Ø 24 cm)
  • Forno
  • gratella

Ingredienti
  

  • 80 g olio di riso
  • 3 uova
  • 250 g di fecola di patate senza glutine
  • 100 g di eritritolo
  • 1 g valiglia bourbon in polvere
  • 10 g lievito istantaneo fai da te (vedi ricetta sul sito per le proporzioni)
  • 2 g cremor tartaro

Istruzioni
 

  • Preriscaldare il forno a 180°C. Io ho il forno ventilato è ho impostato 190°C
  • Spennellare con un filo di olio di riso una tortiera con fondo apribile (Ø 24 cm) e tenerla da parte
  • Posizionare la farfalla. Mettere nel boccale le uova e l'eritritolo, montare {Bimby 6 min./37°C/vel. 3,5}
  • aggiungere il cremor tartaro {Bimby 10 sec./vel. 3}
  • Aggiungere l'olio di riso e mescolare {Bimby 10 sec./vel. 3}
  • Unire la fecola di patate e la vaniglia bourbon in polvere, setacciandolo con le lame in movimento {Bimby 20 sec./vel. 3}. Io le ho setacciate direttamente tramite il foro del comperchio con le lame in movimento
  • Aggiungere il lievito istantaneo naturale fai da te e amalgamare {Bimby 10 sec./vel. 4}
  • Trasferire il composto nella tortiera e cuocere in forno caldo per 30-35 minuti (180°C).
  • Far riposare per circa 10 minuti prima di sformare la torta
  • Lasciar raffreddare completamente su una gratella prima di servire.

Note

Per verificare la cottura:
  • inserire con uno stuzzicadenti al centro del dolce, se rimane asciutto il dolce è pronto.
  • toccate la superficie con la dita, se non rimane l’impronta il dolce è pronto
A piacere, spolverizzare con eritritolo a velo.
Conservazione:
Ho tagliato la torta in 12 fette che ho provveduto a congelare singolarmente.
La mattina per colazione tiro fuori una fetta monoporzione e in meno di 1 minuto di microonde è pronta.
Parola Chiave fecola di patate
Hai provato a replicare la ricetta?Condividila! Tagga @vivolutivo e fammi sapere se ti è piaciuta!
Se ti è piaciuto condividi!