preview crostata rustica senza glutine e lattosio

Crostata rustica senza glutine alle prugne, scaglie di mandorla e crumble

Oggi ti presento la mia prima versione di crostata rustica in stile vivolutivo, senza glutine, senza lattosio e senza uova.

Per questa ricetta ho usato solo farine naturalmente prive di glutine come farina di riso e farina di teff.

crostata rustica senza glutine e senza lattosio

Non ho aggiunto amidi, volevo infatti provare una versione diversa rispetto alla mia classica crostata.

Se vuoi leggere la versione della crostata classica ti lascio la ricetta qui sotto:

Ma ora parliamo di questa costata rustica. Troverai foto sia del prima che del dopo cottura.

Il risultato è stato una crostata senza glutine friabile, ma non troppo, dal colore scuro grazie all’aggiunta di zucchero di cocco.

crostata rustica senza glutine e senza lattosio

Per la farcia, ho pensato di aggiungere uno strato di marmellata a piacere e sopra le prugne Santa Clara (conosciute anche come Stanley) un’antica varietà di susino ottenuta nel 1913 negli USA che si presenta con buccia spessa dal colore blu-violetto intenso e polpa zuccherina, il cui colore sfuma dal giallo al verde.

Adoro questa varietà di prugna perchè a differenza di altre arietà ha una consistenza soda.

Per guarnire questa buonissima crostata senza glutine ho aggiunto delle scaglie di mandorle e del crumble ricavato con parte dell’impasto.

Ti lascio qualche foto anche della fetta tagliata che sono sicura apprezzerai.


Seguimi sui social per avere ricette sfiziose, alternative e con ingredienti naturali nel tuo feed.

Se sei curioso di conoscere quali ingredienti e utensili utilizzo, vieni a sbirciare nella mia cucina (shop)!


preview crostata rustica senza glutine e lattosio

Crostata rustica

Crostata rustica in stile vivolutivo con farina di riso e teff alle prugne, scaglie di mandorle e crumble, senza glutine, senza lattosio e senza uova senza burro.
5 da 1 voto
Preparazione 5 min
Cottura 20 min
tempo riposo 30 min
Tempo totale 1 h
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 8 persone

Utensili

  • Bimby o altro frullatore
  • teglia per crostata
  • mattarello

Ingredienti
  

  • 200 g farina di riso
  • 50 g farina di teff
  • 80 g olio di riso
  • 50 g zucchero di cocco
  • 40 ml acqua gelida
  • 20 ml latte di riso
  • qb marmellata a piacere
  • 5 prugne santa clara

Istruzioni
 

  • Miscela tutte le farine e aggiungile al boccale del Bimby
  • Aggiungere lo zucchero di cocco
  • Aggiungere l'olio di riso e azionare il Bimby 20 sec. vel.5
  • Una volta sabbiato il tutto, aggiungere il latte e l'acqua gelida, azionare il Bimby per altri 20 sec a vel. 5
  • Lavorare il composto con le mani su una spianatoia, fino ad ottenere un panetto compatto.
  • Avvolgere con pellicola e far riposare per almeno 30 minuti.
  • Dividete il panetto in due e ricavate due basi per crostata
  • Ricordatevi di lasciare da parte un po' di impasto che servirà come crumble da aggiugere sopra la crostata
  • Prendiamo una prima metà la stendiamo tra due strati di carta forno con un matterello e l'adagiamo su uno stampo per crostata. Io uso quello con fondo apribile che trovate nella sezione shop.
  • una volta stesa aggiungiamo la marmellata e le prugne a pezzi prive del nocciolo.
  • Aggiungere un po' di crumble per guarnire e delle scaglie di mandola (entrambi facoltativi)
  • Informare a forno caldo per 20 minuti a 200 gradi

Note

Con le quantità indicate sono venute due crostate piccole.
La crostata è friabile per l’assenza di addensanti e di glutine.
Consiglio: L’acqua gelida aiuta l’impasto a non rimanere troppo grumoso e permette una migliore lavorazione.
Parola Chiave senza burro, senza glutine, senza lattosio, senza mais, senza uova
Hai provato a replicare la ricetta?Condividila! Tagga @vivolutivo e fammi sapere se ti è piaciuta!
Se ti è piaciuto condividi!