budino dolce zucchine e barbabietola senza glutine senza lattosio e vegano

Budino dolce zucchine e barbabietola con latte di cocco

Un budino dolce, diverso dal solito, preparato con zucchine, barbabietola e latte di cocco, un dolce alternativo senza glutine, senza lattosio e vegano.

Il budino dolce alle zucchine e barbabietola è facilissimo da preparare e con pochi ingredienti.

budino dolce zucchine e barbabietola senza glutine senza lattosio e vegano

Ho preparato questo dolce per la rubrica Ti Cucino Senza #TICUCINOSENZA per il mese di Giugno, dove l’ingrediente principale era la zucchina.

Un dolce con le zucchine sembrava impossibile, invece con i giusti accostamenti è diventato un dolce assolutamente da provare.

budino dolce zucchine e barbabietola senza glutine senza lattosio e vegano

Ho accompagnato il budino con una glassa e un crumble per donare croccantezza al dolce e devo dire che ne sono rimasta molto soddisfatta, in particolare il cruble è stato preparato in padella e non in forno che d’estate è particolarmente difficile da sopportare per le alte temperature.


Seguimi sui social per avere ricette sfiziose, alternative e con ingredienti naturali nel tuo feed.

Se sei curioso di conoscere quali ingredienti e utensili utilizzo, vieni a sbirciare nella mia cucina (shop)!


budino dolce zucchine e barbabietola senza glutine senza lattosio e vegano

Budino dolce di zucchine e barbabietola con latte di cocco

Budino dolce di zucchine e barbabietola con latte di cocco senza glutine senza lattosio e vegano
Ancora nessun voto
Preparazione 5 min
Cottura 25 min
Riposo in frigorifero 2 h
Tempo totale 2 h 30 min
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 3 persone

Utensili

  • pentolino dai bordi alti
  • marisa
  • frullatore (va bene anche ad immersione)
  • pirottini io ho usato quelli in silicone

Ingredienti
  

Ingredienti Budino

  • 1 zucchina
  • 1 barbabietola media già cotta
  • 400 ml latte di cocco
  • 2 g agar agar
  • 2 cucchiai eritritolo o zucchero di fiori di cocco

Ingredienti Glassa

  • 2 cucchiai succo di barbabietola
  • 1 cucchiaio sciroppo d'acero
  • 1 cucchiaino cacao amaro

Ingredienti Crumble

  • 1 noce burro ghee o chiarificato
  • 1 cucchiaio eritritolo o zucchero di fiori di cocco o zucchero di fiori di cocco, quantità a piacimento
  • 2 cucchiai farina di riso o di mandorle

Istruzioni
 

Preparazione

  • Dividere il contenuto della lattina del latte di cocco in due parti uguali. Circa 200ml ciascuna
  • Procederemo a preparare prima il budino di zucchina e poi quello di barbabietola

Procedimento Budino alla zucchina

  • Aggiungere in un frullatore la zucchina e il dolcificante insteme a 2 cucchiai di latte di cocco.
  • Frullare a velocità media e non troppo finemente.
  • Versare nel pentolino la parte di latte di cocco rimanente e portare ad ebollizione
  • Aggiungere il composto frullato e far cuocere la zucchina per 10 minuti
  • Una volta pronto spegnere il fuoco e frullare nuovamente fino ad ottenere una crema.
  • Rimettere sul fuoco insieme ad 1 gr di agar agar e ad una spolverata di vaniglia bourbon e far rapprendere per 3 minuti
  • Mettere in una ciotola e lasciare da parte
  • Pulire il pentolino e il frullatore

Procedimento Budino alla barbabietola

  • Effettuare lo stesso procedimento anche per la barbabietola
  • Aggiungere nel frullatore la barbabietola già cotta, il dolcificante e 2 cucchiai di latte di cocco
  • Frullare a velocità media e non troppo finemente.
  • Versare nel pentolino la parte di latte di cocco rimanente e portare ad ebollizione
  • Aggiungere il composto frullato e far cuocere la barbabietola per 5 minuti
  • Una volta pronto spegnere il fuoco e frullare nuovamente fino ad ottenere una crema.
  • Rimettere sul fuoco insieme ad 1 gr di agar agar e ad una spolverata di vaniglia bourbon e far rapprendere per 3 minuti
  • Mettere in una ciotola e lasciare da parte

Preparazione Pirottini

  • A questo punto è possibile mettere in alcuni pirottini, io ho usato quelli in silicone, metà budino di zucchina e metà budino di barbabietola.
  • potete cambiare l'ordine a vostro piacimento, alternando il budino di zucchina e quello di barbabietola in base ai vostri gusti.
  • Versare prima la prima metà, mettere in frigo per 10 minuti e poi versare fino a riempire i pirottini completamente e lasciare in frigorifero per almeno 2 ore
  • Attenzione: Il composto non dovrà essere troppo caldo.

Procedimento Glassa

  • Con il succo di una barbabietola, ne bastano due cucchiai, prepariamo la glassa mettendola sul fuoco insieme a 1 cucchiaino di cacao amaro e 1 cucchiaino di sciroppo d’acero
  • Portare fino ad ebollizione e mettere da parte

Procedimento Crumble in padella

  • Versare in un pentolino una noce di burro ghee o chiarificato
  • Aggiungere l'eritritolo o lo zucchero di fiori di cocco e la farina di riso o di mandorle
  • Mescolare direttamente in padella e schiacciare con una marisa o spatola
  • Lasciare imbiondire e girare di tanto in tanto fino a quando avrà raggiunto il colore desiderato

Fase di riposo

  • Lasciare riposare in frigorifero fino a quando non saranno ben rappresi. Consiglio di lasciare in frigorifero per almeno 2 ore per un ottimo risultato.
  • Passate le ore di riposo, è possibile rimuovere il budino dai pirottini e procedere con l'impiattamento

Presentazione e impiattamento

  • Impiantare a vostro piacimento!
  • Potete aggiungere il crumble direttamente in superficie una volta impiattato o anche a coroncina come ho fatto io. Con la presentazione potete davvero sbizzarrirvi e il vostro dolce risulterà davvero scenico.
  • Stessa cosa anche con la glassa, potete servirla a parte o per una presentazione più scenica versare sopra al budino al momento in cui verrà portato in tavola.

Video

Parola Chiave barbabietola, Cucina Vivolutiva, latte di cocco, ricetta Metodo Apollo, ricetta senza glutine, ricetta senza lattosio, ricetta vegana, zucchine
Hai provato a replicare la ricetta?Condividila! Tagga @vivolutivo e fammi sapere se ti è piaciuta!

Ricordati di lasciarmi una valutazione della ricetta ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ (clicca sulle stelline da 1 a 5) in questo modo aiuterai gli altri a trovarla facilmente su Google.

Se ti è piaciuto condividi!