preview tortillas

Tortillas con farine naturali

La tortilla è un tipo di pane basso non lievitato, a base di farina di mais, tipico del Messico e dell’America Centrale, le tortillas sono una parte fondamentale della cucina messicana. Quella delle tortillas infatti è una storia millenaria, che riporta agli antichi Maya.

Oggi vediamo come preparare le Tortillas con farine naturali in stile vivolutivo e con pochi e semplici ingredienti, senza glutine e senza mais.

tortillas con farine naturali senza glutine senza mais

Potete preparare e servire ogni tortilla ripiena, ancora calda, per una cena o per un aperitivo sfizioso o anche come piatto unico.

Le originali tortillas messicane nascono da pochi semplici ingredienti: farina, acqua e sale, lavorati rigorosamente a mano, fino a ottenere un impasto da cui staccare palline, che vengono quindi stese in dischi dallo spessore di pochi millimetri e di diametro variabile (in genere tra i 10 e i 15 cm).

tortillas con farine naturali senza glutine senza mais

Per la cottura ci si serve di un apposito testo, tradizionalmente si usa il comal, una piastra tonda, con bordi bassi e fondo piatto in argilla (oggi più comunemente in ghisa), che nella cultura messicana si usava tramandare di madre in figlia.

Io per stendere le mie tortillas ho utilizzato una pressa in ghisa che arriva direttamente dal messico, molto simile a quella che ti riporto di seguito e che puoi acquistare su Amazon qui:

Bastano solo pochi minuti per lato a fiamma vivace, finché in superficie si forma qualche bollatura più scura dovuta alla cottura.

Se la cottura va a buon fine, il dischetto si deve gonfiare di aria all’interno. Se non succede, forse hai lasciato troppo tempo la tortilla nella piastra a temperatura media, oppure la piastra ad alta temperatura non era calda a sufficienza.

Grazie a questa caratteristica di gonfiarsi in cottura, la tortillas rimarrà più leggera in quanto sembrerà sfogliata e sarà sicuramente cotta in tutte le sue parti.

tortillas con farine naturali senza glutine senza mais

Generalmente si usa servirle a centro tavola avvolte in un canovaccio o in un moderno tortilla server (contenitori in lega plastica muniti di coperchio), che ne rallentano il raffreddamento.

DI seguito ingredienti e procedimento per la loro preparazione e alcuni consigli utili per la conservazione.


Seguimi sui social per avere ricette sfiziose, alternative e con ingredienti naturali nel tuo feed.

Se sei curioso di conoscere quali ingredienti e utensili utilizzo, vieni a sbirciare nella mia cucina (shop)!


tortillas con farine naturali senza glutine senza mais

Tortillas di farine naturali

Tortillas di farine naturali in stile vivolutivo senza glutine e senza mais
5 da 1 voto
Preparazione 5 min
Cottura 20 min
riposo 10 min
Tempo totale 40 min
Portata impasti non lievitati
Cucina Messicana
Porzioni 12 Pezzi

Utensili

  • ciotola
  • frusta a mano
  • pressa in ghisa
  • padella antiaderente dai bordi bassi
  • canovaccio o tortilla server

Ingredienti
  

  • 200 g farina di riso
  • 50 g fecola di patate
  • 250 ml acqua regolare un po' per volta la quantità reale dipende dall'assorbimento delle farine
  • 3 g cuticola di psillio temperatura ambiente
  • 1 pizzico sale
  • 15 g olio evo

Istruzioni
 

  • In una ciotola aggiungere la farina di riso, la fecola di patate e la cuticola di psillio
  • con una frusta a mano amalgamare le farine
  • aggiungere un po'alla volta l'acqua a temperatura ambiente (vedi consiglio)
  • Mescolare ed amalgamare con le mani fino a completo assorbimento
  • Formare un panetto omogeneo e far riposare per 10 minuti
  • Formare delle palline di impasto, circa 25g ciascuna, io mi aiuto con una bilancia in modo da farle venire tutte uguali
  • A questo punto utilizzo la pressa in ghisa con una pellicola per alimenti per dare la forma
  • Posizionare la pentola sul fuoco e far scaldare
  • Staccare la sfoglia dalla pellicola e posizionare sulla padella già calda
  • Girare per 3 volte, la terza volta la tortilla dovrò gonfiarsi
  • Rimuovere dalla padella e posizionare all'interno di un canovaccio morbido, per mantenerla al caldo
  • Servire ed utilizzare al momento

Note

Per un risultato perfetto, prestare attenzione alla quantità di acqua. Aggiungere in maniera graduale, ad esempio prima 200 ml e poi gli altri 50 un po’ per volta. La consistenza deve essere morbida ma non troppo umida. In caso vi risulti troppo umida rotolare la pallina di impasto in un piatto con della farina di riso e poi rimodellare.
Se la cottura va a buon fine, il dischetto si deve gonfiare di aria all’interno. Se non succede, forse hai lasciato troppo tempo la tortilla nella piastra a temperatura media, oppure la piastra ad alta temperatura non era calda a sufficienza.
Le tortillas fatte in casa si gustano al meglio appena uscite dalla padella. 
Conservare le tortillas aperte in frigo a 1-2 gradi gli permette di restare fresche per 2 settimane. Mettere le tortillas in un contenitore ermetico o in un sacchetto apposito per conservare il cibo prima di riporli nel frigorifero.
Per ammorbidire le tortillas una volta tolte dal frigorifero, metterle sulla superficie calda della padella in un unico strato, girando dopo circa 30 secondi per riscaldare uniformemente.
Le tortillas possono anche essere congelate, ma consiglio di non congelarle in blocco ma di separare alcune tortillas con dei fogli oleosi che permettono di staccarne facilmente in base alla quantità che serve.
Parola Chiave senza glutine, senza mais, tortillas
Hai provato a replicare la ricetta?Condividila! Tagga @vivolutivo e fammi sapere se ti è piaciuta!

Ricordati di lasciarmi una valutazione della ricetta ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ (clicca sulle stelline da 1 a 5) in questo modo aiuterai gli altri a trovarla facilmente su Google.


Seguimi sui social per avere ricette sfiziose, alternative e con ingredienti naturali nel tuo feed.

Se sei curioso di conoscere quali ingredienti e utensili utilizzo, vieni a sbirciare nella mia cucina (shop)!


Alcune Idee

tortillas con farine naturali senza glutine senza mais
tortillas con barbacoa, verdure panate senza glutine al forno, scalogno, coriandolo e maionese di riso
taco di barbacoa di lingua
taco di barbacoa di lingua
Se ti è piaciuto condividi!